Banner_2

Stampa

calmat/Addolcitori

calmat a confronto con gli
addolcitori di acqua

calmat è un sistema elettronico (capacitivo) a impulsi ed ecologico per il trattamento dell'acqua che risolve il problema del calcare e della ruggine. Tuttavia, esistono altri sistemi che sfruttano principi diversi.





Line_Gray
Line_Gray



Addolcitori di acqua
Gli addolcitori di acqua a base di sali (i cosiddetti scambiatori di ioni) trattano l'acqua usando sali e sostanze chimiche. Questi sistemi vengono installati all'interno delle tubature e richiedono quindi l'intervento di un idraulico professionista. Gli addolcitori di acqua scambiano i minerali (ioni di calcio e di magnesio) con il doppio di ioni di sodio (sale). L'eliminazione del calcio e del magnesio rende quindi l'acqua più leggera. In questo modo, gli addolcitori accrescono notevolmente il contenuto di sodio nell'acqua, ma il sodio può causare danni alla salute ed è dannoso per l'ambiente.

Costi elevati: i tradizionali addolcitori di acqua non solo sono cari, ma vanno montati da tecnici specialisti e una volta installati è necessario ricaricare i sali.

Manutenzione costante
: la manutenzione prevede la ricarica dei sali, il lavaggio dei granuli e il controllo delle valvole e della stazione di dosaggio.

Spreco di risorse
: gli addolcitori richiedono grandi quantità di sali e grandi quantità d'acqua 100-300 litri a lavaggio.

Gli addolcitori richiedono molta manodopera
poiché vanno sempre messi a punto e controllati. Un fattore di cui spesso non si tiene conto sono i cambiamenti della qualità dell'acqua legati alla stagione (estate/inverno). La possibilità di errore umano può quindi impedire all'unità di funzionare correttamente.

Scale_Rust_Softeners_Water_Softeners_Thumb



Line_Gray



Problemi sanitari: i neonati, i bambini, gli anziani, le persone che devono seguire una dieta povera di sale o chiunque abbia a cuore la propria salute dovrebbero consultare uno specialista per sapere qual è la quantità ammissibile di sodio nella dieta quando si usa un addolcitore di acqua. Con un sistema di questo tipo l'acqua perde il suo sapore naturale e potrebbe persino risultare salata. Inoltre, potrebbe essere necessario integrare nella dieta giornaliera importanti minerali quali calcio e magnesio.
Tuttavia, molti addolcitori di acqua sono dotati di un dispositivo di bypass che consente di escludere dal trattamento l'acqua fredda della cucina. In questo modo l'acqua da bere e per cucinare non sarà addolcita e, escludendo dal trattamento il rubinetto dell'acqua fredda della cucina, i minerali benefici dell'acqua non verranno eliminati. In questo modo, però, solo alcune parti del sistema di tubature saranno protette.

Scale_Rust_Softeners_Health_Issues_Thumb



Line_Gray
Line_Gray



Gli addolcitori di acqua rendono l'acqua più leggera, ma...
- ... è sempre bene avere un'acqua leggera?
- ... è necessario avere un'acqua molto leggera?





La risposta a entrambe le domande è semplice: no.
L'acqua dura è un problema solo nella misura in cui provoca la formazione di calcare. Il calcio e il magnesio sono di per sé dei minerali benefici. Una volta ridotta al minimo la capacità aggregante del calcare e la sua capacità di aderire alle superfici, si eliminerà il problema dei depositi, ma si potrà continuare a godere dei vantaggi dei minerali benefici. L'acqua molto leggera, inoltre, può essere un problema per le tubature perché la sua composizione troppo acida potrebbe danneggiarle.

Scale_Rust_Softeners_Answer_No_Thumb



Line_Gray
Line_Gray



Normativa e ambiente


L'ambiente
Le risorse idriche sono un bene prezioso. L'uomo ha bisogno di acqua dolce, ma solo il 2,5% dell'acqua del pianeta è costituito da acqua dolce e oltre un terzo di essa è presente nei ghiacciai e nelle calotte polari sotto forma di ghiaccio. L'uso di addolcitori di acqua contribuisce a una riduzione della preziosa acqua dolce del nostro pianeta. È quindi importante usare tecnologie ecocompatibili per non danneggiare ulteriormente l'ambiente.

Scale_Rust_Softeners_Environment_Thumb



Il governo statunitense e il divieto di usare
addolcitori

Per i motivi appena illustrati e principalmente a causa dei gravi rischi per l'ambiente, il governo statunitense ha iniziato a vietare gli addolcitori di acqua.


Scale_Rust_Softeners_Government_Flag_Thumb


calmat/Prodotti magnetici

calmat a confronto con i prodotti
magnetici

calmat NON è un sistema magnetico, ma funziona esclusivamente con impulsi. Poiché l'energia che sfrutta proviene da una presa di corrente, calmat è diverso dai dispositivi che sfruttano il magnetismo per il trattamento fisico dell'acqua.


Differenze
A prima vista, un'unità elettromagnetica potrebbe sembrare simile a calmat. Tuttavia, calmat funziona diversamente, in quanto è controllato da un'unità elettronica che produce segnali a impulsi. Questi segnali sono trasferite nei cavi piatti collegati all'unità di controllo elettronica inclusa in resina acrilica.
Anche gran parte delle unità elettromagnetiche è costituita da un contenitore in plastica da cui si dipartono dei cavi. Il sistema elettronico nel contenitore produce elettricità, che scorre nei cavi e torna indietro nel sistema in un ciclo chiuso. Questi sistemi sono facilmente riconoscibili dai cavi che ritornano nel contenitore. In questo modo i cavi agiscono come un'elettrocalamita.
Al contrario, i cavi piatti di calmat non tornano nell'involucro, ma terminano sul tubo.

Scale_Rust_Magnetic_Differentiation_Thumb



Line_Gray
Line_Gray



Perché è meglio evitare il magnetismo nel trattamento dell'acqua
I sistemi di trattamento fisico dell'acqua basati sul magnetismo producono impulsi elettrici per induzione. Ciò significa che il magnetismo, in combinazione con l'acqua che scorre nei tubi, dovrebbe generare dei complessi impulsi elettrici. A volte è possibile ottenere il risultato desiderato, ma non è possibile ignorare i problemi legati al magnetismo:

Kopie von Scale_Rust_Magnetic_Magnetism_Thumb
1. Problemi legati al magnetismo: velocità
La generazione di un complesso campo di impulsi elettrici avviene solo se l'acqua nel tubo scorre all'interno del campo magnetico ad alta velocità (= velocità/portata), ovvero a una velocità minima di un metro al secondo (~ min 3,3 piedi/sec). In queste condizioni, è possibile generare un impulso. Tuttavia, se la velocità del flusso non è quella giusta (troppo lenta), gli impulsi non sono generati correttamente.
kalk_scale_arrow_grey A nostro parere il modo migliore per fornire un campo di impulsi perfetto e stabile è di inviare il segnale a impulso attraverso i cavi piatti per la trasmissione di impulsi. Per questo motivo calmat è un sistema esclusivamente elettrico. Il consumo di energia annuo è minimo e ammonta a circa 3-5 €.





Line_Gray



2. Problemi legati al magnetismo: non tutti i materiali sono adatti a un sistema magnetico
Poiché il campo magnetico non penetra bene attraverso il metallo, molti produttori consigliano di installare le proprie unità su tubi in plastica. Se il tubo su cui si desidera installare l'unità è di metallo, viene generalmente consigliato di tagliare un pezzo di tubo e di sostituirlo con un pezzo di tubo in plastica.
kalk_scale_arrow_grey A nostro parere questa è un'inutile complicazione. I sistemi basati sul magnetismo presentano quindi dei limiti e dovrebbero essere installati solo su tubi in plastica.





Line_Gray



3. Problemi legati al magnetismo: il magnetismo

Il magnetismo è una forza intensa e ad esso si attribuiscono molti effetti positivi sugli organismi viventi. Tuttavia, è noto che le calamite attirano oggetti metallici di qualsiasi dimensione. Questo costituisce un problema nel momento in cui si usano calamite all'interno di un sistema di tubature. Le aree in cui vengono installati i sistemi elettromagnetici o le calamite permanenti diventano magnetiche. Qui tutte le particelle metalliche presenti nell'acqua si attaccano saldamente alla parete interna del tubo. Questo si verifica sia nei tubi in metallo sia nei tubi in plastica. In poco tempo la superficie interna del tubo si ricopre di uno strato di particelle metalliche che costituisce un terreno perfetto (biopellicola) per l'attecchimento di batteri o di altre sostanze indesiderate. La soluzione al problema suggerita da molti produttori di dispositivi magnetici è di spegnere l'unità e "spurgare" le tubature ogni sei mesi.

kalk_scale_arrow_grey A nostro parere, trattare un sistema di tubature con il magnetismo e ottenere come risultato la formazione di una biopellicola potenzialmente pericolosa non è un modo intelligente di risolvere il problema del calcare. Inoltre siamo convinti che si possa evitare di pulire le tubature spurgandole o usando delle spazzole. La risposta al problema non è quindi il magnetismo.





Line_Gray



calmat offre un sistema di trattamento dell'acqua affidabile ed eco-compatibile per risolvere il problema del calcare e della ruggine senza gli svantaggi del magnetismo.




pdf_symbol calmat: un sistema non magnetico


Nessun trattamento

Non avete nessun sistema di trattamento
anticalcare ma avete problemi di acqua dura?

Quando si vive in zone caratterizzate dalla presenza di acqua dura, è necessario trovare una soluzione per proteggere la propria abitazione, la propria azienda o i siti di produzione della propria industria dai depositi aggressivi di calcare.





Problemi causati dall'acqua dura:


kalk_scale_red_cross Tubature intasate
kalk_scale_red_cross Superfici opache e malfunzionamento degli impianti
kalk_scale_red_cross Elevati costi di riscaldamento
kalk_scale_red_cross Elevati costi di pulizia
kalk_scale_red_cross Depositi di ruggine nei tubi che causano corrosione
kalk_scale_red_cross Proliferazione di batteri nei tubi dell'acqua potabile


kalk_scale_arrow_grey Maggiori informazioni: problemi tipici legati al calcare








Scale_Rust_Treatment_Thumb




Logo_BG

Protezione anticalcare


   quality_logo_row.png


Flag_US Flag_ES Flag_FR Flag_DE Flag_IT Globe_Gray